Giochi in inglese

Il gioco è da sempre uno dei veicoli principali dell’apprendimento ed è efficace anche nell’acquisizione di una lingua, non solo per i più piccoli. I giochi in inglese possono rivelarsi importanti per stimolare l’apprendimento e non solo divertimento e svago. Dietro al gioco si può celare una componente seria e valida, con il vantaggio di porre i partecipanti in una posizione partecipe e attiva, durante il processo di apprendimento. Non sono solo per bambini: è uno strumento efficace che tutti, compresi gli adulti, possono usare per migliorare la padronanza della lingua. L’acquisizione delle regole principali della lingua e la grammatica subentrano in un secondo momento, ma prima è importante interiorizzare terminologie e semplici frasi. I giochi in inglese permettono un apprendimento naturale e coinvolgente, poiché creano situazioni positive che incentivano la collaborazione, l’abilità e la riflessione personale. Il gioco implica la volontà di confrontarsi con altri, ma anche di competere: si mettono in gioco le proprie risorse per vincere e raggiungere l’obiettivo.

Giochi in inglese divertenti

Esiste un’ampia varietà di giochi in inglese per migliorare la propria conoscenza della lingua: dai giochi per il computer ai giochi da tavolo, fino ai classici giochi linguistici. Questi ultimi costituiscono un’ottima occasione per giocare in gruppo e per migliorare le abilità di conversazione in inglese. Vediamone alcuni.

Two Truths and a Lie (Due verità e una bugia)

Il gioco può essere svolto in gruppo o solo in 2 persone. Ognuno, a turno, deve scrivere su un foglio tre frasi su se stesso o su fatti accaduti, presentandoli come reali, ma uno non lo è. Gli altri partecipanti dovranno indovinare qual è la bugia ponendo delle domande in inglese. Vince chi riesce a indovinare. È un gioco che aiuta ad immergersi in situazioni nuove e fare nuove conoscenze.

20 Questions (20 domande)

Tra i giochi in inglese, e non solo, questo è tra i più conosciuti. In un gruppo di partecipanti, uno pensa in segreto a una parola qualunque. Gli altri devono indovinare che cos’è, ponendo delle domande: le uniche risposte possibili sono “sì” o “no”. Si possono formulare al massimo 20 domande e lo scopo è indovinare la parola prima di esaurirle. È un’attività utile, molte persone che si approcciano a una lingua straniera hanno difficoltà nella formulazione delle domande, soprattutto in relazione all’ordine delle parole e dei tempi verbali.

Fishbowl

Rientra tra i giochi in inglese perfetti da svolgere in gruppi di persone numerosi. È consigliato per esercitarsi con la scrittura, la lettura e la produzione orale della lingua. I partecipanti sono divisi in squadre. Tutti scrivono tre semplici parole in inglese, che verranno poi mescolate. Il gioco è composto da tre round: il primo dura un minuto, durante il quale un giocatore pesca una parola e la descrive ai suoi compagni di squadra che dovranno indovinarla. Al termine, si contano quante parole ha indovinato la squadra. Nel secondo round vengono mimate le parole per farle indovinare. Nel round finale, si può utilizzare un solo termine per far indovinare alla squadra la parola. Si tratta di un gioco molto coinvolgente e stimolante.

Hangman (Impiccato)

Chi non ha mai giocato al c.d “Impiccato”? Questo gioco è tra i metodi più famosi per ripetere parole già assimilate o per apprenderne di nuove. Si gioca in due: un giocatore pensa a una parola e scrive su un foglio un trattino per ogni carattere. Il suo avversario dovrà indovinare la parola, proponendo delle lettere: se indovina una lettera che è nella parola, questa verrà inserita nel posto giusto, altrimenti si disegnerà un pezzo della forca e dell’impiccato. L’obiettivo finale è riuscire a indovinare la parola prima che il disegno venga completato.

Who am I? (Chi sono?)

Questo gioco è valido per esercitare la propria capacità di produzione orale e per migliorare e arricchire il vocabolario e le strutture grammaticali. Si svolge anch’esso in un gruppo di persone numeroso: un giocatore sceglie una persona, la descrive con quattro o cinque frasi semplici scritte su un foglio. Gli altri dovranno indovinare di chi sta parlando.

Sono utili i giochi in inglese per imparare la lingua?

Imparare l’inglese divertendosi tramite giochi è ad oggi un metodo collaudato. I giochi in inglese consentono di acquisire nuove abilità linguistiche ed esercitarsi nella scrittura, nell’ascolto e nel parlato. Sono un’ottima modalità per apprendere fuori dal contesto scolastico. I giochi svolti in gruppo, in modo particolare, aiutano a intraprendere conversazioni e fare pratica in un ambiente leggero e divertente. Tuttavia, per chi vuole imparare l’inglese e studiarlo in maniera approfondita, sono molti i corsi di inglese che permettono di migliorare la padronanza della lingua, anche da casa. I giochi sono un extra molto efficace e utile anche a chi frequenta un corso di inglese.
Se vuoi ulteriori informazioni sui corsi di inglese online offerti da IEC visita il sito https://lamiascuoladiinglese.com/

 

Vuoi scoprire il tuo livello di inglese?

Puoi eseguire gratuitamente il nostro test!

VAI AL TEST